E-commerce e Big Data: un’accoppiata vincente

Ad ogni click, varie tipologie di informazioni vengono tracciate, archiviate e impresse nella memoria di grandi, veloci e sempre più performanti database. La posizione, i dati anagrafici, le preferenze sui social network e molti altri dati semplici e sconnessi vengono rielaborati trasformandoli in dati complessi che possono essere davvero utili al fine di determinare nuove strade nel mondo del business.
La tracciabilità dei dati quindi diventa un elemento chiave per una miglior veicolazione degli utenti nel commercio online. Qui entrano in gioco i Big Data.

 

In che modo potrebbero essere utilizzati nel settore dell’e-commerce?
Nell’era digitale i potenziali compratori prima di acquistare un prodotto svolgono molte ricerche per comprenderne l’effettiva qualità.
Con l’aiuto dei Big Data è possibile sfruttare in modo vantaggioso le ricerche del potenziale cliente ed utilizzare pubblicità web accattivanti per promuovere il prodotto più adatto alle sue esigenze.
E’ inoltre possibile sfruttare i Big Data per la creazione di reti di clienti ed utilizzare i loro dati per trarre fruttuosi benefici sia economici che strategici.

 

 

Può prevedere in che modo cambierà il mercato?
I Big Data tengono traccia delle preferenze dei clienti e danno l’opportunità di prevedere le prossime tendenze di acquisto, nonché di rielaborare la grande quantità di azioni svolte da tutti gli utenti. Infatti permettono di determinare ad esempio quali sono i fattori principali a condizionare le vendite e quali pronostici è possibile fare sulle prossime tendenze di mercato.

 

Quindi può prevedere quali potrebbero essere i futuri acquisti dei clienti?
La tecnologia Big Data permette, oltre a moltissimi altri utilizzi, di ricavare modelli di click dei clienti durante la loro navigazione e poterne facilmente prevedere il prossimo acquisto.
Sarà quindi possibile sviluppare una funzionalità e-commerce per piazzare e raccomandare una lista di prodotti realmente interessanti, basata su dati e statistiche complessi, creando così una sorta di lista dei desideri automatizzata e accurata.

 

 

Può individuare quali sono i punti deboli dell’e-commerce e come si possono risolvere?
Big Data è importante per migliorare l’esperienza dei propri clienti e perfezionare il proprio e-commerce.
Gli imprenditori, appoggiandosi a Big Data, possono sfruttare informazioni ricavate attraverso email, reclami di social media e servizi online per migliorare gli aspetti del proprio business.
Sviluppare una miglior strategia di vendita, coordinare il servizio clienti attraverso diversi canali e combinare le informazioni in un unico grande luogo diventano operazioni più accurate ed efficaci consultando l’enorme mole di dati dei Big Data.

 

Creano anche analisi di mercato? Quanto tempo occorre per visualizzare i risultati?
I Big Data sono molto utilizzati anche per accurate analisi di mercato, dando la possibilità di compierle persino in tempo reale.
Accurate analisi di mercato in tempo reale forniscono  il vantaggio di proporre al cliente un’offerta mirata che tenga conto delle sue preferenze d’acquisto. Consentirà inoltre di stabilire un rapporto diretto e supplire alla mancanza di contatto fisico, raggiungendo la customer satisfaction.

I Big Data hanno il potere di comunicare le cose giuste al momento giusto, imparando a leggere tra le righe (di dati).

 

 


Animaweb è specializzata nella creazione di siti web e realizzazione di soluzioni Internet a 360° con una specializzazione nel mondo dell’e-commerce, customer experience, social relationship management e molto altro.

Recent Posts